NEWS IN BLOG

Sommelier9
10 ott 2011 | NEWS IN BLOG |

9/10 CONSIGLI DOC

…per gustare il vino al meglio con i propri cari e in ogni occasione, per degustare e per brindare

9. ESAME GUSTATIVO FASE FONDAMENTALE AI FINI DELL’ABBINAMENTO

Durante l’esame gustativo è fondamentale valutare alcune componenti del vino per determinare un buon abbinamento.
Morbidezza per la presenza di alcoli e polialcoli, dolcezza per la presenza di zuccheri, durezza per la presenza di acidi, tannini e sali minerali.
Inoltre non bisogna trascurare l’eventuale presenza di anidride carbonica, non tanto perché in grado di determinare il caratteristico “perlage” valutato a livello visivo durante la degustazione, quanto per le sue proprietà di accentuare alcune caratteristiche a livello gustativo. Tende ad accentuare le sensazioni di durezza (acidità, sapidità e tannicità) e a smorzare le sensazioni di morbidezza (dolcezza e sensazione pseudocalorica).
Saranno proprio le caratteristiche appena elencate che, a seconda della loro “combinazione” quali-quantitativa nelle diverse tipologie di vino ed..in ogni bottiglia, potranno valorizzare al massimo il piatto o, al contrario, evidenziare alcune stonature, dovute ad un abbinamento poco armonico.